Regression Discontinuity Design

Il rischio di sanzioni aumenta il reinserimento lavorativo dei percettori di sostegni al reddito?

Cockx B., Dejemeppe M. (2007), Is the notification of monitoring a threat to the unemployed? A regression discontinuity approach, IZA Discussion Paper, n. 2854.

Gli effetti sui percettori di sussidi delle notifiche di controllo sulla ricerca di lavoro.

Ci sono benefici a lungo termine per chi frequenta classi meno numerose a scuola?

Fredriksson P., Öckert B., Oosterbeek H. (2013), Long-Term Effects of Class Size, Quarterly Journal of Economics, 128 (1).

Un’analisi delle ricadute in età adulta della dimensione delle classi frequentate a scuola.

Il congedo di paternità aumenta l’equità di genere?

Farré L. e GonzÁlez L (2018), Does Paternity Leave Reduce Fertility?, IZA Discussion Paper, N. 12023.

Le madri sono più coinvolte dei padri nella cura dei figli. Ne risentono lavoro e tempo libero. Cosa succede introducendo il congedo di paternità? Vediamo alcuni risultati dell’esperienza spagnola.

Quali sono gli effetti del divieto di fumo nei locali pubblici?

Pieroni L. et al. (2013), The role of anti-smoking legislation of cigarette and alcohol consumption habits in Italy, Health Policy, 111(2)

Cosa ha prodotto la legge Sirchia?

Le garanzie pubbliche favoriscono i prestiti alle PMI?

De Blasio G., De Mitri S., D’Ignazio A., Finaldi Russo P., Stoppani L. (2017), Public Guarantees on Loans to SMEs: an RDD Evaluation, Banca d’ITALIA Temi di Discussione, N. 1111/2017

Quali effetti produce un sistema nazionale di garanzia dei prestiti alle PMI? Facilita l’accesso al credito? Stimola gli investimenti? Uno studio analizza l’esperienza italiana del Fondo di Garanzia.

Servizi personalizzati di integrazione possono favorire l’inserimento lavorativo degli immigrati?

Sarvimäki M., Hämäläinen K. (2010), Assimilating Immigrants: The Impact of an Integration Program , HECER – Helsinki Center of Economic Research, Discussion Paper No. 306.

Come superare le difficoltà di inserimento degli stranieri? Uno studio stima gli effetti di un programma finlandese per favorire l’integrazione e l’occupazione degli immigrati.

È possibile stimolare gli investimenti privati in ricerca e sviluppo attraverso finanziamenti pubblici?

De Blasio G., Fantino D., Pellegrini G. (2011), Evaluating the Impact of Innovation Incentives: Evidence from an Unexpected Shortage of Funds, Bank of Italy, Temi di Discussione (Working Paper) No. 792

Gli investimenti in ricerca e sviluppo possono generare benefici collettivi di rilievo, ma il ritorno economico percepito dalle imprese può non essere sufficiente a realizzarli. Un sostegno pubblico può fungere da incentivo?

Cambiare il proprio status giuridico migliora l’integrazione dei cittadini stranieri?

Hainmueller J., Hangartner D., Pietrantuono G. (2015), Naturalization Fosters the Long-Term Political Integration of Immigrants, Proceedings of the National Academy of Sciences, vol. 112, n. 41.

Come facilitare il processo di integrazione degli stranieri? Il riconoscimento della cittadinanza agli stranieri deve essere il coronamento del percorso di integrazione o piuttosto uno strumento per raggiungerla?

Le borse di studio favoriscono l’iscrizione all’università degli studenti a basso reddito?

Covizzi I., Vergolini L., Zanini N. (2010), Gli effetti degli incentivi monetari a favore degli studenti universitari: una valutazione d’impatto, IRVAPP PR, 2010-05

Il problema dello scarso accesso all’istruzione universitaria si accompagna in Italia a quello dell’equità. Per favorire la decisione delle famiglie a basso reddito di investire nell’istruzione terziaria dei propri figli, è stata sperimentata in Trentino una forma di incentivi rivolti a studenti residenti sul territorio che abbiano buone performance scolastiche e bassi redditi. Una valutazione di impatto della misura evidenzia come tali borse abbiano un effetto nullo.

La severità del regime carcerario influenza il rischio di recidiva?

Chen M.K., Shapiro J.M. (2007), Do harsher prison condition reduce recidivism? A discontinuity based approach, American Law and Economics Review, 9.1

Nell’ambito delle politiche carcerarie gli approcci per ridurre il rischio di recidiva sono molteplici, e possono basarsi tanto su meccanismi rieducativi e di reinserimento quanto su quello deterrente. In questo può giocare un ruolo anche il livello di sicurezza del carcere: si stima che al crescere del livello di sicurezza cresce sensibilmente il rischio di essere nuovamente arrestati e entro pochi anni dal rilascio.