Asia

Il telelavoro è un’opportunità o un rischio?

Bloom N. et al. (2015), Does working from home work? Evidence from a Chinese experiment, The Quarterly Journal of Economics, 130(1)

La valutazione di un’esperienza di telelavoro in una multinazionale cinese: produttività, benessere, gradimento.

È possibile insegnare ai bambini a essere pazienti? E la pazienza migliora il comportamento?

Alan S., Ertac S. (2018), Fostering patience in the classroom: results from randomized educational intervention, Journal of Political Economy, 126 (5).

L’uovo oggi o la gallina domani? Risultati di un percorso formativo per aiutare i ragazzi a pensare in prospettiva.

Lo sviluppo delle competenze genitoriali in famiglie migranti aumenta il benessere dei minori?

Annan J., Betancourt T., Puffer E., Salhi C., Sim A. (2014), Building happy families - Impact evaluation of a parenting and family skills intervention for migrants and displaced, International Rescue Committee Evaluation Report

Gli effetti di un percorso formativo per aiutare le famiglie a stare meglio e a crescere i propri figli in condizioni di difficoltà.

La formazione mirata può integrare e potenziare le azioni di microcredito rivolte alle donne?

Thi Hong Vu N., Van Velzen R., Lensink R., Bulte E. (2015), The impact of gender and business training for female microfinance clients in Vietnam, Grantee Final Report International Initiative for Impact Evaluation.

Un’esperienza asiatica di microcredito per l’imprenditoria femminile con l’affiancamento di servizi formativi su temi imprenditoriali, manageriali e di genere. La formazione aumenta il successo delle attività? Ha ricadute in ambito sociale e famigliare?

È possibile insegnare ai bambini ad essere determinati? E la determinazione migliora l’apprendimento?

Alan S., Boneva T., Ertac S. (2016), Ever failed, try again, succeed better: results from a randomized educational intervention on grit, HCEO Working Paper

I risultati di un intervento formativo nelle scuole elementari per stimolare l’impegno e la perseveranza.

Il gioco collaborativo assistito dal computer facilita l’apprendimento nelle scuole elementari?

Han-Yu Sung, Gwo-Jen Hwang (2013), A collaborative game-based learning approach to improving students’ learning performance in science courses, Computers & Education, n.63

Per migliorare e supportare la motivazione e l’apprendimento degli studenti, può essere sfruttata anche la familiarità all’utilizzo del computer dei bambini in età scolare. Un esperimento condotto a Taiwan ha evidenziato come l’utilizzo di determinate tipologie di giochi informatici faciliti l’apprendimento nelle scuole elementari.