Ambito di Policy: Imprese \ Strumento di Policy: Finanziamenti

Gli incentivi pubblici sono in grado di migliorare la performance delle imprese?

Gli incentivi alle piccole e medie imprese (PMI) rappresentano uno strumento chiave delle politiche industriali che i governi adottano sostenere lo sviluppo del settore privato. Tali incentivi possono essere più o meno selettivi rispetto al target di riferimento. Il Cile investe annualmente dai 400 ai 600 milioni di dollari per sostenere lo sviluppo del settore privato: il sostegno viene fornito in svariate forme, dai prestiti agevolati, ai fondi di garanzia, fino ai contributi a fondo perduto.  Una valutazione condotta dalla World Bank mostra come gli incentivi producano effetti positivi sia sul comportamento delle imprese, inducendo cambiamenti tecnologici e gestionali, sia sulla performance economica, alzando i livelli di vendite e la produttività.

Lòpez-Aevedo G., Tan H.W.. (2011), Impact Evaluation of Small and Medium Enterprise Programs in Latin America and the Caribbean, The World Bank, (pp. 33-55).

ObiettivoAspetti principaliRisultati
- Migliorare la performance delle piccole e medie imprese (PMI)- Svariate forme di incentivo finanziario: credito agevolato, fondo di garanzia, grant
- Incentivi condizionati al settore di attività e/o al tipo di investimento
- Aumento delle vendite e della produttività del lavoro
- Effetti più marcati sono prodotti dagli interventi che finanziano assistenza tecnica e sviluppo tecnologico.
Parole chiave: imprese, PMI, finanziamenti, incentivi, gruppo di controllo, matching