Ambito di Policy: Istruzione \ Strumento di Policy: Formazione

È possibile insegnare ai bambini ad essere determinati? E la determinazione migliora l’apprendimento?

Nonostante la comprovata importanza delle competenze non cognitive per i percorsi scolastici e lavorativi, spesso queste non sono oggetto di specifici interventi educativi. In Turchia è stato sviluppato un modulo educativo di 12 settimane per insegnare ai bambini ad essere determinati, attraverso la proiezione di filmati, la discussione e la realizzazione di attività in aula. Gli allievi a cui è stato proposto il modulo sulla determinazione risultano più determinati nello svolgere compiti difficili e raggiungono migliori risultati in matematica e lettere.

Alan S., Boneva T., Ertac S. (2016), Ever failed, try again, succeed better: results from a randomized educational intervention on grit, HCEO Working Paper

ObiettivoAspetti principaliRisultati
- Aumentare la determinazione degli allievi
- Migliorare l’apprendimento
- Insegnamento di un modulo di 12 settimane
- Focus sull’importanza di impegnarsi e perseverare
- Formazione svolta dagli insegnanti, previo corso di preparazione
- Aumento della determinazione e della perseveranza
- Miglioramento nei test di matematica e di lettere
Parole chiave: istruzione, competenze non cognitive, soft skills, determinazione, perseveranza, politiche educative, formazione, gruppo di controllo, valutazione sperimentale