Ambito di Policy: Ambiente \ Strumento di Policy: Informazione

Può una lettera indurre i cittadini a ridurre i consumi energetici?

Il consumo energetico è un tema molto dibattuto sia in termini di sostenibilità ambientale che di sicurezza ed economicità delle fonti utilizzate. Una campagna informativa può incidere sui consumi dei cittadini? Quali strategie comunicative funzionano meglio? In una sperimentazione condotta in Inghilterra si è testata l’efficacia di due differenti strategie di comunicazione, una basata sul semplice confronto con i propri vicini, l’altra contenente alcune raccomandazioni utili a ridurre i consumi. Entrambe le strategie mostrano di poter modificare i comportamenti delle famiglie, soprattutto di quelle abituate a consumare troppo e di quelle meno abbienti.

Dolan P., Metcalfe R. (2013), Neighbors, Knowledge, and Nuggets: Two Natural Field Experiments on the Role of Incentives on Energy Conservation, CEP Discussion Paper 1222, Centre for Economic Performance, LSE

ObiettivoAspetti principaliRisultati
- Ridurre i consumi energetici delle famiglie- Invio di lettere ai consumatori
- Impiego di diverse strategie di comunicazione (confronto con consumi di altre famiglie, confronto più suggerimenti operativi)
- Riduzione dei consumi con entrambe le strategie
- Suggerimenti operativi più efficaci nel breve periodo. Nel lungo periodo le strategie si equivalgono
- Effetti più forti su famiglie meno abbienti e su grandi consumatori
Parole chiave: ambiente, spinta gentile, informazione, consumo di energia, gruppo di controllo, valutazione sperimentale