Ambito di Policy: Imprese \ Strumento di Policy: Finanziamenti

Quali incentivi pubblici sono più efficaci nel migliorare la performance delle imprese?

In molte economie nazionali le piccole e medie imprese (PMI) costituiscono la grande maggioranza delle imprese, contribuiscono in modo determinante al prodotto interno e occupano gran parte della forza lavoro. Le PMI sono penalizzate da una serie di restrizioni, soprattutto nell’accesso al credito e nelle competenze del personale, rispetto alle imprese più grandi. In Messico le PMI rappresentano la quasi totalità del settore privato. Nel quinquennio 2001-2006 esse hanno ricevuto finanziamenti per oltre 80 miliardi di dollari, gestiti da numerose agenzie nazionali. Si stima che i finanziamenti abbiano prodotto effetti positivi sulla produzione, sulle vendite e sull’occupazione. In particolare, i miglioramenti più visibili sono stati prodotti dagli interventi dedicati all’innovazione tecnologica.

Lòpez-Aevedo G., Tan H.W.. (2011), Impact Evaluation of Small and Medium Enterprise Programs in Latin America and the Caribbean, The World Bank, (pp. 81-102).

ObiettivoAspetti principaliRisultati
- Migliorare la performance delle piccole e medie imprese (PMI)- Svariate forme di incentivo finanziario: credito agevolato, fondo di garanzia, grant
- Incentivi condizionati al settore di attività e/o al tipo di investimento
- Aumento delle vendite, dell’occupazione, dell’export e della produzione
- Effetti maggiori si osservano per i finanziamenti più cospicui e sul target dell’innovazione
Parole chiave: imprese, PMI, finanziamenti, incentivi, gruppo di controllo, matching, difference in differences