Istruzione

Fornire informazioni può incoraggiare gli studenti meritevoli a scegliere il liceo?

Barone et al. (2017), Social origins, relative risk aversion and track choice: A field experiment on the role of information biases, Acta Sociologica, vol.1 n.19.

Il background famigliare degli studenti, anche bravi, può influenzare le aspettative rispetto alla prosecuzione degli studi. Un servizio informativo durante le scuole secondarie di primo grado può spingere gli studenti a scelte più ambiziose?

Il divieto di fumare a scuola riduce l’esposizione degli studenti agli insegnanti che fumano?

Wold et al. (2004), National and school policies on restriction of teacher smoking: a multilevel analysis of student exposure to teacher smoking in seven European countries. Health Education Research, Vol.19, no.3.

Leggi nazionali e regole di istituto: come incidono sugli insegnanti fumatori? Con quali conseguenze sulla loro visibilità per gli studenti?

Una campagna informativa può supportare le scelte formative degli studenti dopo il diploma?

Barone et al. (2017), Information barriers, social inequality and plans for higher education: evidence from a field experiment, European Sociological Review, Vol. 33, N. 1, 84-96

Gli studenti hanno le informazioni giuste per scegliere? Li si può aiutare? I risultati di un’esperienza di orientamento per gli studenti prossimi al diploma nelle scuole superiori italiane.

Distribuire preservativi nelle scuole modifica i comportamenti sessuali dei giovani?

Kirby et al. (1999), The impact of condom distribution in Seattle schools on sexual behaviour and condom use, American Journal of Public Health, vol. 89, n. 2

Distributori di preservativi a scuola: uno studio su alcune scuole superiori americane.

Retribuire gli insegnanti sulla base della performance migliora l’apprendimento degli studenti?

Chiang H. et al. (2017), Evaluation of the Teacher Incentive Fund: final report on implementation and impacts of pay for-performance across four years, National Center for Education Evaluation and Regional Assistance, Institute of Education Sciences, U.S. Department of Education

Incrementare l’impegno degli insegnanti, o attrarne di migliori: si può con dei forti incentivi basati sui risultati degli alunni? Si migliora il rendimento delle classi?

Un mentore esterno alla famiglia può migliorare comportamento e prospettive dei ragazzi a rischio?

Bernstein L., Dun Rappaport C., Olsho L., Hunt D., Levin, M. (2009), Impact Evaluation of the U.S. Department of Education’s Student Mentoring Program (NCEE 2009-4047), Washington, DC: National Center for Education Evaluation and Regional Assistance, Institute of Education Sciences, U.S. Department of Education.

Illustrazione di un’esperienza americana di mentoring a favore dei ragazzi prossimi all’adolescenza.

L’educazione compensativa in età prescolare migliora le condizioni dei bambini delle famiglie disagiate?

Administration for Children and Families (2010), Head Start Impact Study, Final Report, U.S. Department for Health and Human Services.

Gli (scarsi) effetti di un sistema di servizi compensativi per sostenere i bambini di famiglie disagiate e aiutarli a inserirli con successo a scuola.

Pasti migliori a scuola migliorano le condizioni degli adulti?

Alex-Petersen J., Lundborg P., Rooth D.O. (2017), Long-term effects of childhood nutrition: evidence from a school lunch reform, IZA Discussion Paper N. 11234

Gli effetti sugli adulti svedesi dell’accesso a pasti sani ed equilibrati (e gratuiti) a scuola.

Un supporto intensivo e mirato aiuta gli studenti svantaggiati ad avere successo all’Università?

Neftor N.S., Arif M., Schirm A. (2009),“The Impacts of Regular Upward Bound on Postsecondary Outcomes 7-9 Years After Scheduled High School Graduation”, Final Report, Mathematica Policy Research

Debolezza individuale e background famigliare sono spesso alla base di una scarsa probabilità di iniziare (e concludere con successo) gli studi universitari. Un intervento di consulenza di lunga durata può modificare le prospettive dei giovani svantaggiati?

Un servizio strutturato di doposcuola migliora comportamento e rendimento degli studenti?

Dynarski M. et al. (2005), When Schools Stay Open Late: The National Evaluation of the Community Learning Centers Program: Final Report, U.S. Department of Education, Institute of Education Sciences, National Center for Education Evaluation and Regional Assistance

Il doposcuola serve a gestire i figli nel pomeriggio, finita la scuola. Ma può anche essere, se strutturato, un momento di crescita e di supporto allo sviluppo scolastico. In questa scheda i risultati di una valutazione negli USA.