Matching/regressione (gruppi non sperimentali)

La formazione professionale può essere d’aiuto per le donne al rientro nel mercato del lavoro?

Doerr A. (2017), Back to work: the long-term effect of vocational training for female job returners, Freiburger Discussion Papers on Constitutional Economics, n. 17/02.

Maternità e assistenza ai cari possono essere tra le cause di un allontanamento temporaneo delle donne dal lavoro. Il rientro nel mercato è ostacolato da diversi fattori. Formazione e recupero delle skill individuali possono essere una soluzione?

Gli interventi cognitivo-comportamentali possono ridurre la recidiva delle ex detenute?

Duwe G., Clark V. (2015), Importance of program integrity: Outcome evaluation of a gender-responsive, cognitive-behavioral program for female offenders, Criminology & Public Policy, vol. 14 n. 2.

Gestire in modo sano le emozioni, agire in modo costruttivo: un intervento cognitivo-comportamentale per detenuti ritagliato sulla popolazione femminile.

La tecnologia digitale in classe favorisce l’apprendimento degli studenti?

Checchi D., Rettore E., Grandi S. (2019), IC Technology and learning: An Impact Evaluation of CL@SSI2.0, Education Economics, vol. 27, n. 3

Un progetto italiano di finanziamento alle scuole secondarie di primo grado per l’acquisto di strumentazione tecnologica.

Interventi integrati di educazione e sostegno riducono l’allontanamento dei figli dalle famiglie negligenti?

Santello et al. (2018), Impact evaluation of the P.I.P.P.I. programme: a first application of counterfactual analysis, Innovative Infotechnologies for Science, Business and Education, vol. 1 n.24.

Strutturare la rete sociale e quella dei servizi per supportare le famiglie a rischio: un’esperienza italiana.

Ridurre la recidiva: si può incidere con azioni strutturate sui tratti cognitivi e comportamentali dei detenuti?

Berman A.H. (2004), The Reasoning and Rehabilitation program: assessing short- and long-term outcomes among male Swedish prisoners, Journal of Offender Rehabilitation, vol. 40, n.1/2

Una sperimentazione svedese del programma Reasoning and Rehabilitation per autori di crimini violenti

Il divieto di fumare a scuola riduce l’esposizione degli studenti agli insegnanti che fumano?

Wold et al. (2004), National and school policies on restriction of teacher smoking: a multilevel analysis of student exposure to teacher smoking in seven European countries. Health Education Research, Vol.19, no.3.

Leggi nazionali e regole di istituto: come incidono sugli insegnanti fumatori? Con quali conseguenze sulla loro visibilità per gli studenti?

Tirocini con incentivi all’assunzione: un aiuto concreto per i disoccupati laureati?

Ghirelli C. et al. (2017), Valutazione di impatto controfattuale del progetto Work Experience Laureati e Laureate – WELL, Rapporto di Ricerca a cura di CRIE e Regione Umbria.

Coniugare tirocini formativi con incentivi all’assunzione: la valutazione di un progetto realizzato in Umbria.

Come funzionano i servizi di attivazione per gli immigrati disoccupati?

Heinesen E., Husted L., Rosholm M. (2013), The effects of active labour market policies for immigrants receiving social assistance in Denmark, IZA Journal of Migration

I risultati di uno studio danese sui programmi di inserimento lavorativo per ridurre la durata della dipendenza dai sussidi pubblici

La personalizzazione dei corsi per disoccupati migliora le probabilità di ritrovare lavoro?

Duranti S. et al. (2018), What training for the unemployed? an impact evaluation for targeting training courses, Politica Economica, n.3.

Quali effetti producono i corsi di formazione per disoccupati? Quali funzionano meglio, per chi? Se lo sapessimo, potremmo fare un’operazione di targeting per migliorare i risultati?

Un servizio strutturato di doposcuola migliora comportamento e rendimento degli studenti?

Dynarski M. et al. (2005), When Schools Stay Open Late: The National Evaluation of the Community Learning Centers Program: Final Report, U.S. Department of Education, Institute of Education Sciences, National Center for Education Evaluation and Regional Assistance

Il doposcuola serve a gestire i figli nel pomeriggio, finita la scuola. Ma può anche essere, se strutturato, un momento di crescita e di supporto allo sviluppo scolastico. In questa scheda i risultati di una valutazione negli USA.