Il lavoro agile e il supporto dei superiori aiutano la conciliazione vita-lavoro?

AMBITO DI POLICY: Lavoro, Welfare
STRUMENTO DI POLICY:
Organizzazione
PAESE:
Nord America
DISEGNO DI VALUTAZIONE:
Esperimenti

Il conflitto tra gli impegni lavorativi e quelli personali è in crescita ed è fonte di stress per lavoratori e lavoratrici, soprattutto per coloro che hanno considerevoli carichi di cura. In un’azienda statunitense è stato sperimentato un intervento volto a favorire il lavoro agile e il supporto dei superiori per tutti i dipendenti. L’intervento ha effetti positivi su diverse dimensioni, in particolare per i dipendenti con maggiori carichi di cura o che prima percepivano poco sostegno dall’azienda.

Kelly E.L. et al. (2014), Changing work and work-family conflict: evidence from the Work, Family, and Health Network, American Sociological Review, vol. 79 n. 3.

ObiettivoAspetti principaliRisultati
- Favorire la conciliazione vita-lavoro- Concessione del lavoro agile e della flessibilità oraria
- Formazione dei superiori per supportare i dipendenti e le loro esigenze
- Diminuzione del conflitto percepito tra impegni lavorativi e familiari (e viceversa)
Parole chiave: lavoro agile, conciliazione vita lavoro, famiglia, cura